DIGCOMPEDU

Il Modello

Il quadro di riferimento europeo per le competenze digitali dei docenti, denominato “DigCompEdu”, è basato sul lavoro condotto nel 2017 dal Centro Comune di Ricerca (JRC) dalla Commissione Europea su mandato della Direzione Generale per l’Educazione, i giovani, lo sport.
L’obiettivo del quadro DigCompEdu è quello di fornire un modello coerente che consenta ai docenti e ai formatori, appartenenti agli Stati Membri dell’Unione europea, di verificare il proprio livello di “competenza pedagogica digitale” e di svilupparla ulteriormente secondo un omogeneo modello di contenuti e di livelli di acqusizione.
Il documento integrale del quadro DigCompEdu è stato tradotto in italiano dall’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Centro Nazionale delle Ricerche.
 
Responsive Image

Le scuole Pilota

Il Ministero dell’istruzione, nell’ambito del PNSD – Azione #25, promuove “DigCompEdu Azione Pilota”, un progetto di formazione per la sperimentazione di percorsi globali di formazione dei docenti alle competenze digitali con l’applicazione del quadro di riferimento europeo “DigCompEdu”, che viene realizzato da 10 istituzioni scolastiche individuate quali poli formativi per l’innovazione digitale a livello nazionale.
Responsive Image
DigCompEdu prevede le seguenti 6 aree di competenza che ciascun docente dovrebbe possedere:
Area 1: Coinvolgimento e valorizzazione professionale – Usare le tecnologie digitali per la comunicazione organizzativa, la collaborazione e la crescita professionale;
Area 2: Risorse digitali - Individuare, condividere e creare risorse educative digitali;
Area 3: Pratiche di insegnamento e apprendimento – Gestire e organizzare l’utilizzo delle tecnologie digitali nei processi di insegnamento e apprendimento;
Area 4: Valutazione dell'apprendimento – Utilizzare strumenti e strategie digitali per migliorare le pratiche di valutazione;

Area 5: Valorizzazione delle potenzialità degli studenti – Utilizzare le tecnologie digitali per favorire una maggiore inclusione, personalizzazione e coinvolgimento attivo degli studenti;
Area 6: Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti – Aiutare gli studenti ad utilizzare in modo creativo e responsabile le tecnologie digitali per attività riguardanti l'informazione, la comunicazione,       la creazione di contenuti, il benessere personale e la risoluzione dei problemi.
Il quadro DigCompEdu prevede per ogni area 6 livelli di padronanza delle competenze digitali:
  • A1 Novizio;
  • A2 Esploratore;
  • B1 Sperimentatore;
  • B2 Esperto;
  • C1 Leader;
  • C2 Pioniere.
I docenti interessati possono compilare un questionario di “autoriflessione” , predisposto dalla Commissione europea, sul proprio livello di competenza digitale.